Gestione del patrimonio

Il Fondo attua una gestione Pluricomparto. Ciascun aderente, all’atto dell’adesione, potrà decidere di destinare i flussi contributivi su uno o due dei seguenti Comparti di investimento:

In caso di scelta di due comparti occorre indicare la percentuale di ripartizione.
I flussi di TFR conferiti al Fondo per effetto del meccanismo del “silenzio – assenso” saranno investiti nel Comparto Linea Garantita.
Successivamente all’adesione (dopo almeno 12 mesi) l’aderente avrà facoltà di trasferire la posizione maturata e destinare le contribuzioni future, presso un diverso comparto o ripartirne in percentuale l’allocazione tra due comparti.
Il cambio comparto (switch) avverrà con le seguenti finestre temporali:

  • richiesta pervenuta al Fondo dal 1° settembre al 30 novembre – effettuazione switch con valore quota di fine dicembre e validità 1° gennaio
  • richiesta pervenuta al Fondo dal 1° dicembre al 29 febbraio – effettuazione switch con valore quota di fine marzo e validità 1° aprile
  • richiesta pervenuta al Fondo dal 1° marzo al 31 maggio – effettuazione switch con valore quota di fine giugno e validità 1° luglio
  • richiesta pervenuta al Fondo dal 1° giugno al 31 agosto – effettuazione switch con valore quota di fine settembre e validità 1° ottobre.

 

Per approfondimenti scaricare:

  • il Modello per il cambio comparto di investimento - Clicca qui
  • il Regolamento Plurigestione Finanziaria - Clicca qui